Il presidente Seby Bongiovanni: Risultati oltre le più ottimistiche previsioni. La rifaremo.

Cinquantacinque aziende partecipanti ( ELENCO ESPOSITORI ) e più di 300 visitatori. Questo è il bilancio di Incontrimpresa 2018, che si è tenuta a Siracusa lo scorso 12 Ottobre.

Un grande successo di pubblico e un grande interesse di imprenditori siciliani, ha accompagnato la prima edizione della manifestazione, che ha visto la presenza di numerose aziende del  territorio siracusano e non solo, in un confronto costruttivo al fine di far crescere il proprio business. La kermesse, unica in Sicilia, è stata organizzata dal Comitato Associativo Piccola Industria di Siracusa, d’intesa con Confindustria Siracusa. L’obiettivo primario era, proprio, di creare un momento associativo in modo da dare l’opportunità alle aziende operanti sul territorio di Siracusa, di incontrarsi, conoscersi e confrontarsi per sviluppare il proprio business. A tal proposito è stata allestista anche un’apposita area per i giovani imprenditori, presenti con le loro start up.

All’importante momento aggregativo hanno partecipato anche la Camera di Commercio Italo Maltese e l’Associazione Costruttori e Immobiliaristi maltesi, che attraverso i loro desk informativi, hanno prospettato numerose opportunità per ampliare il mercato delle imprese siciliane. Presenti anche società pubbliche come Sace e Simest, leader nei settori dell’export e dell’internazionalizzazione, che hanno fornito il loro supporto.

Il presidente di Piccola industria di Confindustria Siracusa, Seby Bongiovanni, tiene a sottolineare come Incontrimpresa vuole essere un momento di riflessione, per mettere in risalto il ruolo che hanno le piccole e medie imprese nello sviluppo del territorio e la sinergia, fondamentale, che deve esistere con gli Enti territoriali per creare benessere e ricchezza.

“Alla luce dei risultati, che hanno superato ogni ottimistica previsione – afferma il dottore Bongiovanni – la manifestazione pensiamo di riproporla anche il prossimo anno. Abbiamo centrato in pieno il nostro obiettivo, che voleva essere non solo un modo per far incontrare tra loro le aziende espositrici per creare opportunità di business, ma anche un’occasione per far conoscere prodotti e servizi agli operatori economici del territorio che come visitatori hanno partecipato all’evento anche con incontri B2B. Motivo di orgoglio è stato – continua Bongiovanni –aver costatato che i partecipanti all’evento, sia come aziende espositrici che come visitatori, siano rimasti soddisfatti per il numero e la qualità dei contatti avuti e per la possibilità di migliorare o creare nuove opportunità di business.”

 Un momento importante della giornata è stato il seminario dal titolo “ Il ruolo e le opportunità della piccola e media impresa per lo sviluppo dei territori”.

Ha aperto i lavori il presidente di Confindustria Siracusa, Diego Bivona e ha coordinato Seby Bongiovanni. A seguire i saluti del sindaco di Siracusa, Francesco Italia, e di Giorgio Cappello, presidente Piccola Industria di Confindustria Sicilia. Sono intervenuti  Fabio Moschella Assessore alle Attività Produttive del Comune di Siracusa e l’Assessore Regionale alle Attività Agricole e Forestali, Edy Bandiera.  Ha concluso i lavori Carlo Robiglio, presidente di Piccola Industria di Confindustria.